sabato 12 gennaio 2013

Il mostro non c'è più

A fine novembre vi avevamo mostrato questa strana struttura, triangolare, bicefala e totalmente abusiva accanto alle catacombe di San Valentino, in viale Pilsudski. Per fortuna, l'impianto non c'è più.


Durante le feste di Natale, il cartellone è improvvisamente sparito. La ditta avrà faticato non poco a smontare la pesante intelaiatura in ferro che lo sosteneva.

L'area dove era installato il mostro
Al suo posto resta solo un buco

Il cartellone, lo ricordiamo, non solo aveva una forma mostruosa ma era anche privo di targhetta identificativa, oltre ad essere installato a ridosso di un'area archeologica. Insomma una somma di abusi che non ha retto.
Purtroppo il piccolo slargo resta infestato dagli altri impianti di tutte le forme e misure. Ci vorrà l'intervento dal cielo di San Valentino per liberarlo?

3 commenti:

  1. ahahahahahahahahahahahaha pensavate il mostro bicefalo fosse sparito ahahahahahahahahah....NOOOOOOOO è stato solo "riciclato" togliendogli una "testa" e rinascendo, come l'Araba Fenice, sul lato opposto della strada, esattamente all'altezza di incrocio, semaforo, strisce pedonali, sul ciglio di marciapiede a posto non nel senso giusto rispetto al marciapiede!!!! Prima il bicefalo violava "solo" una norma sui siti archeologici...ora è diventato monocefalo ma per compensare la "menomazione" di norme ne viola almeno 5 !!!!! AHAHAHAHAAH NULLA SI BUTTA A ROMA, MA TUTTO SI RICICLA, E NON HO DUBBI CHE ANCHE LA SECONDA TESTA DEL MOSTRO SIA RINATA DA QUALCHE PARTE LI INTORNO!!!! Sempre buoni cartelloni a tutti da Manusardi
    P.S.: un altro Bicefalo è sorto in Viale Egeo, direzione Camera di Commercio......sono anche altamente riproduttivi questi nuovi mostri.......

    RispondiElimina
  2. digito ergo sum14 gennaio 2013 14:40

    e c'è pure qualcuno che trova il coraggio di ridere di fronte a questa ecatombe della dignità.
    Ridere e far finta di sdegnarsi.

    RispondiElimina
  3. Grazie Manusardi. Se riesci ci mandi la foto di viale Egeo?

    RispondiElimina