sabato 24 dicembre 2011

Lettera a Babbo Natale!

Caro Babbo Natale, vorremmo tanto che ci portassi una Roma più normale, con una pubblicità esterna simile a quelle delle altri capitali europee.
Caro Babbo Natale, fai sparire tanti cartelloni abusivi, deturpanti e pericolosi. Fai che a Roma i cartelloni siano pochi, di qualità e con formati e dimensioni omogenei.





Per una piccola cosa, Babbo Natale ci ha già ascoltato: ha portato via il brutto impianto di via Ottavio Gasparri contro il quale il 22 giugno si schiantò un automobilista! E che fu ripiantato nello stesso luogo dalla stessa ditta dopo che l'incidente lo distrusse completamente!

Lo spartritraffico di via Gasparri il giorno di Natale

Lo spartitraffico fino a qualche giorno fa

                              
             AUGURI A TUTTI COLORO CHE LOTTANO CON NOI

                                                      AUGURI ROMA!


9 commenti:

  1. auguri a tutti voi con la raccomandazione di non mollare mai, ma soprattutto auguri a Roma che possa tornare a splendere presto la sua bellezza nel mondo

    RispondiElimina
  2. Babbo Natale,
    ti propongo una permuta : mi dai gente capace in Campidoglio e ti prendi bordoni.

    RispondiElimina
  3. Io ho smesso da molto di credere a Babbo Natale, ma come si può credere che Alemanno e Bordoni siano rispettivamente il Sindaco e l'assessore al commercio della capitale d'Italia?

    Uno che da due anni sulla scalinata del Campidoglio fa mettere i cherubini illuminati (SULLA SCALINATA DEL CAMPIDOGLIO!!!) non è degno di amministrare neanche il suo condominio.

    Evviva il Sol Invictus!
    Che dia a Roma la forza di liberarsi dei peracottari che ne hanno occupato il governo.
    E che faccia risvegliare le coscienze di sempre più cittadini.
    Avanti così!

    RispondiElimina
  4. Io credo molto di più a Babbo Natale che alle promesse di Alemanno e Bordoni!

    RispondiElimina
  5. Gli auguri migliori a Roma che in questi anni è stata vilipesa, offesa, violentata. A Roma che - perfino con tutti i suoi difetti - non merita questa classe politica. A Roma che, nonostante tutto, è capace di esprimere un gruppo di cittadini onesti che lottano per il bene della loro città. Auguri a tutti noi!

    RispondiElimina
  6. AUGURI A TUTTI COLORO CHE LOTTANO PER ROMA!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  7. Auguri ai resistenti, presenti, passati e futuri.
    E un pensiero a Francesco.

    RispondiElimina
  8. Legio Aurelia Invicta26 dicembre 2011 11:28

    SOL INVICTUS RESURGIT

    Nessuna tenebra durerà in eterno.

    Il male fatto a Roma ricadrà presto sulla testa dei banditi e dei corrotti.

    Una stretta di braccio da legionari a tutti i combattenti che resistono alla protervia e alla volgarità dei nuovi barbari.

    RispondiElimina
  9. Auguri a tutti e che a Bordoni possa andare di traverso il panettone farcito di sugo di paiata !!

    MAFIE E CORRUZIONI DIETRO I CARTELLONI

    RispondiElimina