lunedì 4 luglio 2011

Catacombe come al Verano




Dopo anni di incuria e abbandono, il Campidoglio ha finalmente risistemato l'accesso alle antiche Catacombe romane di San Valentino, su viale Maresciallo Pilsudski. Purtroppo però, il marciapiede è ora invaso da numerosi cartelloni pubblicitari che oscurano la collina e nascondono il già piccolo ingresso. Uno di questi impianti, è certamente abusivo in quanto privo di targhetta NBD. Gli altri sono quanto meno sospetti, dato che insistono su un'area archeologicamente vincolata. Tra l'altro si tratta di cartelloni spuntati negli ultimi mesi. Basta guardare, infatti, la foto presa da Google Street View per dimostrare che nel 2008 nella stessa area c'era un solo impianto, oggi sono 5. Il Comitato ha inviato una segnalazione ufficiale e terrà gli occhi addosso a questi cartelloni.
Filippo

Questa segnalazione è stata inoltrata, tra gli altri, anche alla Responsabile della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del  Lazio, e alla Responsabile della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per il Comune di Roma

2 commenti:

  1. cartellonaro boia4 luglio 2011 16:12

    Qualcuno ha fatto male i conti.. Nella foto di Street View c'erano 6 impianti (5 parapedonali e 1 4x3. Ora ci sono solo 5 impianti 4x3.
    Per pareggiare il conto stanotte ne monto un altro... (non so come mi possa essere sfuggita questa opportunità)

    RispondiElimina
  2. TANTO LE SOPRINTENDENZE A ROMA SONO MORTE, ORMAI E' UFFICIALE!

    RispondiElimina