venerdì 15 luglio 2011

Stacca che ti passa

Ancora c'è qualcuno che si mette in gioco. Stamattina presto abbiamo assistito ad uno spettacolo di quelli che ti fanno cominciare bene la giornata: ad un incrocio, in zona Monteverde, un vigile urbano era intento a ripulire i pali dei semafori dalle odiose locandine del Teatro di Ostia Antica, che dopo l'intervento di volontari antidegrado della scorsa settimana erano state prontamente riattaccate.
Non è stato posibile immortalare l'evento, ma vi giuro che è la verità.
Da fonti attendibili sappiamo che gli organi inquirenti stanno lavorando su questa barbara abitudine di avvalersi di cartelli e cartellini per farsi pubblicità. Nel mirino società pubblicitarie più o meno ufficiali, discoteche, biglietterie teatrali, tipografie, imprenditori fai da te, traslocatori.
Allora, cosa aspettiamo ad adottare una via o una piazza e liberarla da questa invasione ciclica e periodica? 


27 commenti:

  1. Dopo le battaglie contro David Guetta Via del Corso tende ad essere risparmiata dalle affissioni.
    Proverei a prenotarmi per Via Nazionale, che se non sbaglio è sistematicamente attaccata.

    RispondiElimina
  2. L'assessore Visconti si è impegnato a combattere questa ennesima forma di abusivismo e in collaborazione con i vigili del PICS (pronto intervento centro storico) stanno in effetti intervenendo in molte zone di Roma. Vi ho già dato la notizia che pare certo che sia stata fatta una denuncia alla Procura al fine di ottenere la disattivazione di 108 utenze telefoniche presenti su locandine e adesivi in tutti i 19 municipi di Roma..sono poi stati schedate altre 400 utenze telefoniche e si sta cercando di risalire alle tipografie che stampano gli adesivi..Io adotto Piazza dei Giureconsulti e Piazza Irnerio..qualcuno mi dà una mano?

    RispondiElimina
  3. Io segnalo SEMPRE alla muncipale le locandine e la municipale FA SEMPRE il verbale.
    Zona Portuense

    RispondiElimina
  4. Devono far chiudere le attività come deterrente, ormai delle multe non gliene frega niente a nessuno, e continuano TUTTI a operare come prima.

    MAFIE E CORRUZIONI DIETRO I CARTELLONI

    RispondiElimina
  5. Io ho adottato zona vle Giotto.
    E' bello vedere come il movimento stia crescendo.

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  6. Nella zona di Viale Somalia, da quando passo io quasi ogni sera, le locandine sono drasticamente diminuite

    RispondiElimina
  7. Pizzardone stacchino15 luglio 2011 11:01

    Allora, vorrei essere chiaro una volta per tutte... i vigili dei vari municipi hanno fatto tonnellate di verbali e continuano a farli. Questi verbali vengono inviati all'8°dipartimento che deve emanare le sanzioni.
    E quì casca l'asino: le sanzioni vengono emanate con il contagoccie e bilancino di precisione per numerosissimi motivi (timore del contenzioso, verbali imprecisi, timore di ricorso al giudice di pace , oltre ad altri motivi non meglio precisati). Delle poche sanzioni emanate ancora meno sono quelle che poi si concludono con esito positivo (riscossione della sanzione, rimozione o ricollocazione dei cartelloni ecc).

    Quindi il fatto che i vigili facciano sempre il verbale ci fa piacere, ma è solo un primo passo di un lunghissimo cammino verso un percorso di legalità che troppo spesso si interrompe prima del secondo passo.

    RispondiElimina
  8. E già...il pesce puzza dalla testa.

    RispondiElimina
  9. La mancanza di certezza di giustizia e relative sanzioni è il punto debole di questo paese, dove chi si sa muovere fa milioni di Euro illegalmente, sapendo che difficilmente sarà beccato.
    La riforma della giustizia è un tema politico, che sia la destra che la sinistra non affrontano, facendo comodo ad entrambi che l'Italia è e rimanga un paese dove ognuno fa COME CAZZO GLI PARE.
    75.000 leggi non ci sono neanche in Colombia, ma sono fatte x non regolamentare un cacchio.


    MAFIE E CORRUZIONI DIETRO I CARTELLONI

    RispondiElimina
  10. SCIOLTA LA GIUNTA ALEMANNO ?!!

    Il Tar ha sciolto la giunta x mancanza delle quote rosa, lo doveva fare x infiltrazioni mafiose !!

    RispondiElimina
  11. Via Nazionale appena ripulita. Non c'era moltissimo ma così ho iniziato anch'io la mia collezione di manifesti del Teatro di Ostia Antica (quand'è che andiamo a rovesciarglieli addosso?).

    Ho fatto anche un giretto a Via del Corso e nel tratto pedonale ce n'era qualcuno. L'impressione è che questi siano un po' 'sparagnini' (col braccino) e che quindi mettano i manifesti un po' diradati.
    Su Via del Corso ce n'erano diversi anche di un certo Actor's Studio (all'amatriciana, senz'altro) che sono finiti nello stesso sacco del Teatro si Ostia; quest'ultimo non me ne vorrà se se li ritroverà nel mucchio ;-)

    RispondiElimina
  12. A me capita a volte di passare su Via Tuscolana o Via Ostiense e non c'è un palo senza manifesti.

    Posso capire Via Ostiense, che tra ex-mercati generali e centrale Montemartini è praticamente disabitata, ma è possibile che nel quartiere con la maggiore densità abitativa d'Europa (il Tuscolano) non ci sia nessuno disposto a spendere poche ore del suo tempo per tenere puliti cartelli e pali?

    Un'iniziativa specifica del Comitato su quelle strade no? Magari così qualcuno del posto si accorge che pulite sono meglio e si risveglia dallo stato catatonico.

    RispondiElimina
  13. SENTENZA DEL TAR

    un'altra occasione per Alemanno per fare un pò di pulizia (non facciamo nomi) sarà un'altra occasione per dare ulteriori delusioni ai cittadini. che mirano l'urna...da lontano...con pazienza...

    RispondiElimina
  14. Tanto quello lì non lo cambia. Probabile gli sia imposto dall'alto...

    RispondiElimina
  15. Al Tuscolano c'è chi dice no (a staccare i manifesti):

    http://fortezza--bastiani.blogspot.com/2011/07/avanti-il-prossimo.html#comment-form

    RispondiElimina
  16. AHAHAH!!! ORMAI SIAMO ALLE COMICHE, LA BANDA BASSOTTI NON SI SMENTISCE, NOMINATA ROSELLA SENSI (??!!!) ASESSORE ALLO SPORT E ALLE...AHAHAHAHA....OLIMPIADIIII!!!!! AHAHAHAHA.... LE OLIMPIADI A ROMA..AHAHAHAHAH.....BUFFONI!! DIMETTETEVI INCAPACI!!! FUORI LA MAFIA DAL COMUNE!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Ieri sera mi ha contattato un palo di V.le Giotto per ringraziarmi della pulizia. Se era una bella palina ci sarei anche uscito..

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  18. Ciao fitz, per piazza irnerio e dintorni naturalmente ci sarò anch'io. Baldo degli ubaldi stanotte è stata nuovamente colpita dal teatro di ostia (spettacolo sirenetta). Per dopo l'estate pensiamo ad alcuni interventi cercando di pubblicizzarli e vediamo se riusciamo a coinvolgere i residenti.
    Stefano

    RispondiElimina
  19. Anonimo dell 13:53 AhhhhAhhhh ...si che sei divertente!

    RispondiElimina
  20. certo che la blogosfera romana è infestata anche da personaggi assurdi:ho letto il commento di sedicente "drogo" sul blog "fortezza bastiani" alla proposta di defiggere i manifesti abusivi..
    Andatevelo a leggere..veramente incredibile.
    Il gran caldo di questi giorni ha colpito duramente.
    Non sapevo di appartenere a "squadracce fasciste"..(sic!!!)

    RispondiElimina
  21. Dopo l'estate gli spettacoli saranno finiti.
    Chiedo una mano per le prossime settimane.

    RispondiElimina
  22. ho provato a dirgli cosa ne pensavo, neanche mi ha pubblicato il commento, è veramente amaro constatare che il movimento antidegrado a Roma è così disunito, peccato insieme si potrebbero fare tante cose buone per la città, inizio a pensare che ci meritiamo la città che abbiamo

    RispondiElimina
  23. Forse le motivazioni inconsce che spingono a gestire queste "tribune virtuali" non sempre e non solo hanno a che fare con la disinteressata passione civile ma spesso sono l'espressione di ego autoreferenziali e immaturi.
    Che dire, voi mi sembrate davvero disinteressati e concreti. Continuerò a seguirvi.
    Auguri!

    RispondiElimina
  24. incredibile, nonostante tutto:

    http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/11_luglio_15/turismo-crescita-roma-1901097958349.shtml

    sarebbe bello che questo milione in più fosse confermato anche l'anno prossimo, ma ho forti dubbi visto quello che passeranno i turisti quest'estate a Roma...

    RispondiElimina
  25. Stamattina Viale Marconi pulita! Credo siano passati Ama o Polizia Municipale (avevo scritto una settimana fa) allora sono andato a Trastevere, dove ho staccato le solite locandine a Piazza Ippolito Nievo (e poi conservate in buste biodegradabili). Adesso devo completare l'opera, Viale Trastevere è ancora piena di cartaccia!

    RispondiElimina
  26. I turisti a Roma aumenteranno sempre ma è inutile che Veltroni al tempo (con l'impresentabile Garavaglia) e Alemanno ora (con l'altrettanto impresentabile Cutrufo, per di più col doppio incarico) facciano i belli: il turismo aumenta per motivi che non hanno nulla a che vedere con le ridicole iniziative delle amministrazioni comunali romane.
    Sempre più cinesi e indiani andranno in giro, aumentando di centinaia di migliaia o milioni i numeri.

    Il problema di Roma, che finora nessuno dei minus habens che ci sono toccati al governo cittadino ha colto, è invece ridurre il numero di turisti, selezionando quelli "migliori", vale a dire quelli più ricchi e/o quelli realmente interessati al nostro patrimonio culturale.
    Quelli che vengono solo per buttare le monetine a Fontana di Trevi o per prendere un gelato alla Palma a Roma non bisogna farceli venire.
    E questo lo si fa con politiche che incentivino qualità, decoro e reddito, e al contempo scoraggino degrado, alloggi o rabaccia a basso prezzo e turismo mordi e fuggi.
    Ma per fare ciò ci vorrebbe qualcuno che sappia governare, roba che a Roma non si vede più forse dai tempi di Adriano.

    Alemanno a casa subito. E che nostro signore ce la mandi buona con Zingaretti (che da quello che si vede non fa certo ben sperare).

    RispondiElimina
  27. http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/07/16/news/una_giunta_maschilista_l_ultima_di_alemanno-19202799/

    non ci vorrà poi molto a far meglio...coraggio!!

    RispondiElimina