sabato 2 giugno 2012

Riceviamo e pubblichiamo - L'albero

In allegato le foto che documentano l'ennesima intollerabile prepotenza dei "cartellonari".
La notte del 18 maggio scorso,alle ore 22.30 circa, su Via di Boccea poco dopo l'incrocio con Via di Nazareth (direzione Centro) ho notato un camioncino bianco con sponde abbassate su cui alcune persone stavano caricando numerosi rami di grandi dimensioni. Mi sono fermato e osservando con più attenzione la scena ho capito che stavano letteralmente FACENDO A PEZZI un albero che con le sue fronde "oscurava" un impianto pubblicitario.
Sentitisi osservati i soggetti sono risaliti velocemente sul camion e si sono allontanati.
Il mattino seguente ho fatto le foto che vi invio e che documentano i danni fatti alla pianta e il cartellone finalmente liberato da tale "fastidio".
Questi inqualificabili personaggi si sentono ancora padroni del territorio e dopo averlo scempiato con i loro milllemila inguardabili cartelloni adesso pensano di poter danneggiare impunemente anche il patrimonio arboreo della città.



Eh sì, quella mostrata dalle foto appare proprio una potatura anomala: malfatta, fuori stagione e tutta da una parte della pianta.
Magari il nostro solerte lettore si sbaglia e la ditta cartellonara non c'entra niente con l'intervento. Ma magari anche sì.

7 commenti:

  1. SPERIAMO CHE NESSUNO IMBRATTI CON VERNICE DI BOMBOLETTA SPRAY LE VETRINE DEI CARTELLI 1x1 S.C.I.-SPQR NUOVAMENTE DISSEMINATI DAPPERTUTTO. CON LA VERNICE SPRAY CHE COPRE LA VETRINA DIVERREBBERO INSERVIBILI E SAREBBE DAVVERO UN PECCATO.
    SPERIAMO DAVVERO CHE NESSUNO CI PENSI!

    RispondiElimina
  2. Il lettore solerte non si è sbagliato..purtroppo ho smarrito il foglietto su cui avevo appuntato la targa del furgone, perchè volevo denunciarli per danneggiamento.
    Non è stato un brutto sogno di inizio estate e avevo bevuto solo acqua minerale :-))
    Per la cronaca il cartellone è della immacolata DDN...mizzicaaaa

    RispondiElimina
  3. bei bastardi a prendersela con un albero indifeso!
    quell'impianto meriterebbe proprio di essere buttato giù da qualcuno di buona volontà ... se solo ci fosse un briciolo di giustizia in questa città

    RispondiElimina
  4. messaggio per la DDN (perchè ci leggono, eccome se ci leggono): teniamo d'occhio quell'albero, attenzione a quello che fate.

    RispondiElimina
  5. David Cronenberg3 giugno 2012 11:44

    L'estate s'appressa
    odor di gelsomino
    nell'aria tersa s'ode
    il canto del frullino

    RispondiElimina
  6. ahahahahaha...ho sempre amato Cronenberg..ahahahah

    RispondiElimina
  7. David Cronenberg3 giugno 2012 12:04

    e si..ho scoperto che c'è gente che per raggiungere l'estasi vuole abbattere questi orrori moderni.
    Si, si deve prendere esempio da questi loschi figuri: loro abbattono gli alberi? Qualcuno farà lo stesso coi loro catafalchi.
    Simboli di prepotenza, violenza e bruttezza metropolitana.
    Rivolta estetica.

    RispondiElimina