giovedì 6 settembre 2012

Per ridare dignità a questa piazza dobbiamo rivolgerci a Santa Costanza?

La piccola storia che vi raccontiamo oggi dimostra (se ancora ce ne fosse bisogno) quanto Roma sia totalmente abbandonata a se stessa, senza quasi speranza per il futuro.

Nel 2005 iniziano i lavori per la linea Metro B1. Le aree dove nasceranno le stazioni vengono recintate e trasformate in cantiere. Tra queste anche piazza di Santa Costanza, dove è prevista la fermata 'Nomentana'.

Nel 2007 (cioè ben 5 anni fa!!) Roma Metropolitane decide che la fermata Nomentana non si sarebbe più costruita!

A quel punto - penserete voi - la recinzione sarà stata tolta dalla piazza. Sbagliato!
Guardate a distanza di 5 anni in che condizioni si trova ancora questo slargo del 2° Municipio.

Decine di dissuasori ammassati e accartocciati: l'area è diventata un parcheggio abusivo
Erbacce, marciapiedi divelti, rifiuti: degrado più totale
Attraversare la piazza è impresa da saltatori con l'asta
Le aiuole (si fa per dire!)
Roma o Kandahar dopo i bombardamenti?

E' immaginabile che dopo 5 anni dalla cancellazione della fermata e 7 anni dall'avvio dei lavori, la zona sia in queste condizioni? Il 2° Municipio è defunto. Non ci resta che sperare nell'intervento dall'alto di Santa Costanza!

8 commenti:

  1. A piazza Verdi, sempre secondo municipio, quegli orrendi catafalchi in plastica sono rimasti per quasi 10 anni. Sì vede che a Roma sì usa cosi.
    Dario

    RispondiElimina
  2. Roma è persa...ahimè!

    RispondiElimina
  3. Anzi, è strano che bordoni non abbia recintato tutto lo slargo di cartelloni sgangherati...

    RispondiElimina
  4. Anche a Via Marmorata di fronte ad un nuovo COMPRO ORO è stato piantumato il relativo cartwello 1 x 1 sulle radici di un albero che- per sua disgrazia- si trova esattamente di fronte alla vetrina di questa sicuramente serissima ed onestissima attività "commerciale"!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  5. In tema di ex cantieri della B1 guardate anche questo video sulle condizioni di piazza Orazio Marucchi nel Municipio III (http://www.youreporter.it/video_Il_cantiere_infinito_della_Metro_B1_di_Roma).

    RispondiElimina
  6. anonimo delle 11.28, non ti preocccupare, l'area limitrofa è ben attrezzata con una serie di catafalchi, da me denunciati circa 3 anni fa, mi pare che stanno sempre tranquilli al loro posto ormai acquisito di diritto in eterno

    RispondiElimina
  7. Il secondo municipio non esiste, l'unico segno di vita è quello del dipartimento che concede a spron battuto ai ristoratori le concessioni per l'occupazione di suolo pubblico.

    RispondiElimina
  8. Se volete segnalare affissioni abusive e/o situazioni di degrado nella zona di Roma Nord. Un portale per i cittadini che desiderano inviare segnalazioni corredandole di Immagini descrizione ed indirizzo di Google Map.

    L'indirizzo del sito é http://www.segnalaromanord.it ed è disponibile anche una APP per inviare le segnalazioni dall'Iphone e dall'IPAD.

    RispondiElimina