lunedì 27 ottobre 2014

Andare al cimitero di Prima Porta e trovarsi in mezzo a una discarica....sotto la galleria della Flaminia

Il prossimo weekend, quando vi recherete al cimitero Flaminio per dare un saluto ai vostri cari defunti, sarete costretti a sopportare nuovamente la visione di questo scempio.

Lo scempio dei cumuli di spazzatura, materassi, pneumatici, elettrodomestici e suppellettili abbandonati nella galleria che dalla statale Flaminia sbuca su Via della Villa di Livia.

Ecco le foto scattate dalla consigliera 5stelle del XV municipio, Teresa Zotta.






Da quant'è che si trascina questa situazione?

Qualcuno di voi si ricorda se la galleria è mia stata pulita, cioè tenuta sgombra da rifiuti di ogni genere che creano intralcio e pericolo alla sicurezza degli automobilisti?

Noi, francamente, ci ricordiamo da sempre una galleria usata come discarica da romani bifolchi e arretrati, ditte di traslochi e imprese edili senza scrupoli. Ricoperta di scritte e manifesti abusivi.


E pensare che la galleria è dotata di un sistema di videosorveglianza, gestito dalla Regione.

POSSIBILE CHE NON RIESCANO A FARLO FUNZIONARE CORRETTAMENTE, USANDOLO PER INDIVIDUARE E PUNIRE CHI SCARICA ILLEGALMENTE I RIFIUTI ALL'IMBOCCO DELLA GALLERIA E NELLE PIAZZOLE DI SOSTA?

PERCHE' NON SI USANO LE TELECAMERE PER INDIVIDUARE E PUNIRE CHI DETURPA I MURI DELLA GALLERIA CON MANIFESTI ABUSIVI E SCRITTE VANDALICHE?

Ed è plausibile che non passi mai la Polizia, una pattuglia dei vigili, un furgone dell'Ama in transito che mandi una segnalazione agli enti preposti alla bonifica dell'area?

A quanto pare sì.

L'impianto di videosorveglianza NON è utilizzato ai fini della manutenzione della galleria. I responsabili al videocontrollo NON segnalano i reati d'imbrattamento e sversamento illegale di rifiuti. E NON passa MAI una pattuglia delle forze dell'ordine, menchemmeno della Polizia Locale, né mezzi ed operatori dell'Ama.

Stante le condizioni della galleria, questo è ciò che rileviamo.

La domanda é:

Quel tratto di Flaminia è destinato a rimanere così in eterno o qualcosa, forse, si potrebbe fare?

Giriamo la domanda agli uffici del XV municipio (presidente, assessori, responsabile al decoro urbano), al Comune di Roma, della Regione Lazio, dell'ANAS.

Nell'attesa che ci spieghino perché il cimitero di Prima Porta dev'essere il più degradato in Europa - guardate lo stato delle aree limitrofe, con segnaletica danneggiata, scritte sui muri, chioschi dei fiori fatiscenti - e la galleria che porta al cimitero una discarica a cielo aperto e una lavagna per graffitari e attacchini.

---------------------------

CHIEDIAMO AI NOSTRI LETTORI DI MANDARCI FOTO DI ALTRE GALLERIE O VIE CHE IMMETTONO NELLA CAPITALE, RIDOTTE A IMMONDEZZAIO 
(e disseminate di cartelloni) 

Vedremo di risolvere l'arcano di zone mai ripulite e manutenute da chi di dovere

2 commenti:

  1. Settimana prossima accompagnerò a Prima Porta mia sorella che rientra apposta dall'estero. Andremo a trovare i nostri genitori e mi vergognerò perfino davanti a mia sorella della sporcizia di roma
    M.

    RispondiElimina
  2. Bravi!!! Sacrosanta Crociata!!! Non si capisce proprio perche' mai a Roma le cose NON VANNO MAI come dovrebbero andare e come vanno nel resto del mondo civilizato...

    Mc Daemon

    RispondiElimina