sabato 14 aprile 2012

incidenti, incidenti, incidenti

ed ecco l'ennesimo report di un incidente che ha visto coinvolto un cartellone, in questo caso si tratta di parapedonali piantati a 30 cm dal bordo della carreggiata e a pochi metri da un incrocio importante.


Siamo su Via Tuscolana a nemmeno 50 m dal cartellone killer che ha provocato la morte di 2 ragazzi la notte del 1 novembre 2011.


Dalle condizioni degli impianti non si capisce molto, anche se è evidente che siano stati coinvolti in un incidente, speriamo senza feriti.


video

Basta percorrere poche decine di metri per constatare che la situazione in città è drammaticamente fuori controllo, questo camion vela parcheggiato sobriamente sul marciapiede invade la corsia di sorpasso e nasconde le strisce del passaggio pedonale




solo pochi giorni fa vi avevamo dato informazioni su una tragedia che probabilmente ha visto coinvolto un altro impianto.
I cartelloni posizionati in violazione del Cds continuano a creare pericoli per i cittadini. Questa situazione va cambiata, ad ogni costo.

4 commenti:

  1. bè, complimenti per il parcheggio!

    RispondiElimina
  2. Una città ridotta a uno stato PIETOSO e grazie a questa amministrazione inefficente se non ultra sospettata di connivenze con certi settori, vista la situazione di degrado assoluto in cui versiamo. E i vigili per questo tipo che ha parcheggiato così? Lo lasciano fare? Ah, sì, tanto loro sono "occupati" in altre faccende, come abbiamo visto dalle recenti cronache. CHE SCHIFO!!

    RispondiElimina
  3. lungo giro per la città, in macchina, mezzo che non uso di solito. Il degrado è ovunque; uno spazio verde et voila salta fuor il cartellone,un passaggio pedonale ed ecco il cartellone, un'alberata di platani, ecco il cartellone, la nuova pista ciclabile lungo la colombo, ecco il cartellone. E poi le paline più piccole, oramai dappertutto, in un crescendo fantasmagorico. Gialli, verdi, grigi e compatti, pesanti come macigni o pronti a volare via, ce n'è per tutti i gusti (dell'orrido) . Città stuprata, la vista ferita, il cammino per i disabili difficile ... BASTA

    RispondiElimina
  4. SEGNALAZIONE GRAVISSIMA:

    LA APA ("serissima ditta" eh... come dimostrò anche la vicenda del cartello all'esquilino, proprio ai piedi di una torre medievale monumentale)HA NUOVAMENTE ISTALLATO SUO CARTELLONE A PIAZZA DELLA REPUBBLICA, ESATTAMENTE NELLO STESSO PUNTO IN CUI POCHI MESI FA IL PRESIDENTE CORSETTI LO AVEVA FATTO RIMUOVERE CON SOLDI DEL I MUNICIPIO.

    Mc Daemon

    RispondiElimina