martedì 26 febbraio 2013

Defissione a 5 Stelle

Non si sa chi governerà questo paese. Non si sa se si tornerà a votare, se ci sarà una grande coalizione, se destra o sinistra faranno un'alleanza con il movimento di Grillo. Ma una cosa è certa: gli unici che non hanno usato manifesti per pubblicizzarsi, sono oggi il primo parito italiano. E hanno raggiunto percentuali che nessuno si sarebbe aspettato. E' la prova che mettere i manifesti non serve ad altro che a degradare e insozzare le città. 

Ecco cosa hanno deciso di fare alcuni esponenti locali del 5stelle: staccare la cartaccia abusiva che deturpa un muro di Roma. Un'azione anti-degrado che si è svolta domenica 17 febbraio e che vi mostriamo solo oggi, a urne chiuse. Per riflettere e sperare in un futuro diverso.







http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/roma2013/2013/02/manifesti-abusivi-quanto-ne-sono-responsabili-i-candidati.html

5 commenti:

  1. Niente da fare. Gli italiani sono marci dentro. Fare queste battaglie per la legalità e il decoro in un paese che vota ancora al 30% per Berlusconi, dopo tutto quello che è successo, è inutile. Cari italiani, cari romani, vi meritate di crescere i vostri figli nella merda più assoluta. Perchè la merda siete voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che è successo è grazie anche all'opposizione, in Italia come a Roma. Ora i grillini hanno l'onere della prova, ma si può dire che gli altri se la sono ampiamente cercata. I romani crescono i loro figli come possono e credono. Chi bene, chi meno bene. Ma la smetterei di credere che tutto il degrado, lo squallore e l'illegalità provengano da una parte sola. Con questa logica non si è combinato niente, anzi hanno/abbiamo affossato il paese per molti anni. La vittoria del Movimento 5 Stelle insegna che forse dobbiamo mettere da parte l'ideologia e il pregiudizio antropologico e cominciare a parlare a quella parte di paese che si sente pronta a cambiare in prima persona. Nella politica come nella vita quotidiana e nel rispetto del luogo in cui si vive. Me lo auguro!

      Elimina
  2. Degrado forever?26 febbraio 2013 16:41

    Condivido quello che scrive Les, ma credo che il degrado sia connaturato nell'animo degli italiani. Non si tratta di questa o quella parte politica, ma di una mentalità così radicata da essere immodificabile. I grillini potranno cambiare anche questo aspetto? Io non lo credo, ma lo spero.

    RispondiElimina
  3. Da ieri in me è nata una speranza: forse qualcuno può risolvere il problema cartelloni (e affissioni abusive in generale) a roma: è M5S
    Non ho problemi a dire che li voterò senza se e senza ma, 20 anni di gestione cartellonara di rutelli veltroni aleDanno sono più che sufficienti, il masochismo ha un limite !
    Marco1963

    RispondiElimina
  4. Politico ABUSIVO, finisci nel secchione con tutti i tuoi manifesti !

    RispondiElimina