lunedì 29 luglio 2013

San Paolo, questa mattina (prima parte)


La fermata della metro

L'uscita della stazione...








Il panorama della Basilica...




continua...

3 commenti:

  1. la speranza non muore29 luglio 2013 14:54

    Ma cosa abbiamo fatto per meritarci tutto questo squallore?
    Diamo un pò di tempo al Sindaco Marino e alla sua giunta perchè le dimensioni del disastro culturale, paesaggistico e ambientale che ha travolto l'Italia e Roma in particolare sono davvero ANGOSCIANTI

    RispondiElimina
  2. domanda terra terra...MA QUEI FURGONI DI 30 ANNI FA possono circolare nell'anello ferroviario?
    E come mai sono tutti, ma proprio tutti ,così vetusti?
    Una bomba ecologica viaggiante

    RispondiElimina
  3. Scene raccapriccianti, diventate ordinarie

    RispondiElimina