lunedì 27 gennaio 2014

Retake Roma: Ponte Duca d'Aosta

Dopo l'evento del 7 dicembre a Ponte Milvio (nel quale decine di volontari hanno ripulito le banchine del fiume), questo sabato si è svolta un'altra iniziativa di Retake Roma, a Ponte Duca d'Aosta.

Un grande evento di popolo, con tantissimi cittadini, volontari di ogni età, a ripulire ancora una volta le sponde del Tevere, sotto il meraviglioso e deturpato ponte che conduce allo Stadio Olimpico.

Un esercito di "curatori" splendido e positivo, a riqualificare le banchine, togliendo i rifiuti accatastati dalla piena e accumulati dopo anni d'incuria e abbandono che definire inspiegabile è poco.

Ci troviamo difatti sotto un ponte monumentale, al centro di una zona di enorme rilevanza politico-sportiva-istituzionale: qui ci sono il Foro Italico, gli impianti delle Olimpiadi del 1960, il Centrale del Tennis, l'Università dello Sport, gli studi della Rai, la Farnesina, sede Ministero degli Affari Esteri.

A guardarlo da fuori, Ponte Duca d'Aosta sembrava pulito.



Poi ci siamo avvicinati....




...e abbiamo cominciato a vedere il degrado, sui piloni e sotto le arcate...



...e i primi volontari, tre esponenti del Movimento 5 Stelle, tra cui il consigliere Teresa Zotta.



Scendendo le scale, altri volontari, con le pettorine di Retake Roma, pulivano la collinetta





Un gruppo di ragazzi giovanissimi ha ripulito l'intera scarpata da rifiuti di ogni tipo


Un lavoro gigantesco, fatto solo per l'amore di Roma.

Guardate quante buste hanno riempito...

Caschi da moto, piedistalli in plastica, scatole di cartone



Giovani di Retake Roma e volontari dell'associazione Carabinieri in congedo, rimuovono strati di sporcizia e foglie morte





Ritrovamento d'eccezione, all'interno del canneto: una motocicletta rubata!






Altre foto dell'evento le potete trovare alla pagina Facebook di Retake Roma.

Un ringraziamento speciale a tutti coloro che hanno partecipato: cittadini, comitati, associazioni, cooperative sociali. Con il supporto logistico di Ama Decoro, hanno rimesso a nuovo questo bellissimo scorcio di Roma.


E speriamo che d'ora in avanti, Comune di Roma e Regione Lazio si adoperino per tenerlo pulito.

Fine 1° parte - domani la puntata sulla cancellazione dei graffiti

2 commenti:

  1. Grande iniziativa, complimenti a chi ha partecipato e continuiamo così. Attenzione che a fine febbraio ce ne è in progetto un'alta.

    RispondiElimina
  2. GRANDI!!

    GRAZIE!!!

    RispondiElimina