giovedì 19 dicembre 2013

L'Appio Latino invaso da Tredicine. Il consigliere prenda le distanze dalla cooperativa di affissioni che lo ha tradito e chieda il risarcimento danni, altrimenti...

Dopo avervi mostrato il degrado nelle vie dell'Appio Latino, eccoci a Via Tortona.

Come annuncia il manifesto attaccato sul contenitore degli abiti usati, qui vicino, stasera, ci sarà l'evento natalizio patrocinato da Giordano Tredicine, a cui parteciperanno molti consiglieri e politici locali. Ma veramente, quelli scritti nel manifesto, approvano questo modo di fare politica?










I muri della parrocchia d'Ognissanti e la facciata del Teatro Orione.


Ci spostiamo lungo Via Appia Nuova. In alcuni tratti, sul marciapiede, non si cammina, per via delle bancarelle che generano folla e assembramenti che ostacolano il passaggio.




Ancora plance coperte da manifesti di Tredicine che non pagano la tassa comunale d'affissione.



Piazza di Ponte Lungo. I "soliti manifesti" e cartelloni a distanza inferiore di legge.


Sul cassonetto, ce l'hanno pure scritto: "Divieto d'affissione - art. 663 cod. penale".

Niente, gli attacchini disonesti che avevano mandato di affiggere i manifesti, se ne sono fregati. A questo punto, il consigliere e Vice-presidente dell'Assemblea Capitolina, Giordano Tredine, dovrebbe secondo noi denunciare una volta per tutte la cooperativa di affissioni che lo sta mettendo in cattiva luce, tradendo i patti che sicuramente prevedevano solo manifesti regolarmente pagati e affissi negli spazi consentiti. Come, non ci credete? Noi vogliamo sperare che sia così...e che stavolta il cons. Tredicine si rivalga sulla cooperativa sleale, chiedendo un risarcimento da girare, subito, alle squadre AMA che si occuperanno di rimuovere, prima o poi, quei manifesti abusivi e deturpanti.

Altrimenti, dobbiamo pensare che il cons. Tredicine promuova questo genere di operato.

5 commenti:

  1. G. Tredicine mandante di questa zozzeria? INAUDITO!

    RispondiElimina
  2. Tredicine fai schifo!19 dicembre 2013 23:02

    I Tredicine sono la quintessenza dell'Economia del degrado PADRONA DI ROMA.
    AUGURARSI CHE "PRENDA LE DISTANZE" dagli attacchini è semplicemente impensabile. Il Degrado fa parte del DNA di questi squali.E i romani li amano. Ne parliamo tra 2-3 generazioni. Forse.

    RispondiElimina
  3. L'appio latino? Ma questo ha riempito tutta roma dal centro alla periferia, i suoi luridi abusi stanno fin sotto il campidoglio. Gente che in qualsiasi parte d'europa sarebbe destinata al massimo alla raccolta delle patate e che qui li nominiamo vicepresidenti dell'assembra comunale, roba da matti, ma no matti loro ma chi ce li mette.

    RispondiElimina
  4. hissà dove li prende i soldi questo signor Tredicine. Non vorrei proprio che si trattasse di fondi del partitto, perchè in tal caso sembra ne faccia un uso privato per giunta in spregio a svariate leggi (imbrattamento, danneggiamento, evasione, etc. etc.).

    RispondiElimina
  5. Tranqui questo non frega niente al partito ,frega tutto direttamente alla città così fa prima

    RispondiElimina