martedì 22 aprile 2014

Arrivano le plance elettorali a Piazza Pio XI, sempre più fiera cittadina del degrado e dell'illegalità


Rieccoci a Piazza Pio XI, qualche tempo dopo, per constatare che la fiera dei cartelloni posizionati sull'area verde centrale - crocevia dei pullman turistici che si dirigono a San Pietro per la canonizzazione dei Papi - si arricchisce, per così dire, delle plance elettorali che vengono installate ad ogni votazione sui marciapiedi, devastandoli, o nelle aiuole e nei giardini, umiliandoli. Come in questo caso.



Cinque cartelloni posizionati l'uno di fianco all'altro, in violazione del regolamento comunale, che prevede una distanza minima tra gli impianti e i mezzi pubblicitari di 15 metri.


Plance elettorali con gli spazi non ancora assegnati (vedere la targhetta in alto senza numero) ma già pieni di manifesti dei candidati alle varie liste.

Nulla a che vedere con le plance che si usano a Parigi e in altre capitali d'Europa: si poggiano a terra, non creano danni all'asfalto, non si mettono dentro alle aiuole. Che volete: altri paesi, altra civiltà...


Qui da noi è partita la corsa a chi affitta più spazi della "cartellopoli" romana. Dal PD a Fratelli d'Italia...


...come se, in questo mare di cartelloni, la politica ci sguazzi benissimo.

E non voglia cambiare.

Speriamo che stavolta, ci sia la volontà politica di farlo.

- - - - - 

Nel frattempo, hanno sostituito il cartellone che avevamo denunciato su Fb.



Prima era in mezzo ai cassonetti, adesso un pò prima.


Sempre in divieto, comunque.

4 commenti:

  1. Queste sono plance di lusso, dovreste vedere quelle a via ventura (pineto) tutte ritorte e arrugginite. Comunque, in tempo di crisi, Gasbarra non ha disdegnato neppure quelle.

    RispondiElimina
  2. SEGNALAZIONE:
    ISTALLATI TRE NUOVI MAXI CARTELLONI 4 X 3 -DURANTE LE FESTE- SU LUNGOTEVERE TESTACCIO POCO PRIMA DELL'INCROCIO CON VIA ALDO MANUZIO
    LUNGO LE MURA DI CINTA DELL'EX MATTATOIO. AD OCCHIO SEMBRA LAQ STESSA DITTA CHE HA FATTO SEMPRE UNA TRIPLETTA DI CARTELLONI 4X3 SU VIA PORTUENSE POCHI GIORNI FA E CUI E' STATO DEDICATO UN POST. Mi scuso ma, stando al volante, non ho potuto fare foto.
    Mc Daemon

    RispondiElimina
  3. Su cartellopoli segnalato altyro nuovo "esotas" davanti rettorato Roma TRE.
    Aho' questi non si fermano mai.!!!

    QUALCUNO FACCIA QUALCOSA.. ASSESSORE LEONARI, AIUTO!!!

    RispondiElimina
  4. Città IN PUTREFAZIONE AVANZATA23 aprile 2014 16:37

    ancora che ci credete che faranno qualcosa....ma dai!!!!
    che ingenua costanza.
    Ancora a gnaulare per i cartellonari che spadroneggiano. Lo fanno perchè comandano loro.Ma non avete visto i filmati della commissione commercio? Più chiaro di così....
    Leonori per ora parla ma fatti ZERO.
    Le dimensioni storiche ed economiche del grande business mafioso che strangola Roma affondano le radici in un impasto merdoso di ignoranza, rozzezza umana e cultura della sopraffazione da sempre viva a Roma.
    Adesso tutti si accorgono delle dimensioni apocalittiche dello scempio.
    Ma è troppo tardi per risolverlo legalmente.
    Solo la rivolta violenta popolare potrà cambiare le cose.
    Tra cento, forse duecento anni però.
    Ai romani piace tanto fà come cazzo je pare.
    Se sentono fichi.

    RispondiElimina