lunedì 19 settembre 2011

Una momentanea (ma doverosa) distrazione

Letta la notizia della sospensione da parte del TAR dell'ordinanza del Sindaco relativa alla rimozione della pubblicità Fracomina, rimaniamo in attesa di conoscere l'esito nel merito del ricorso dell'azienda di abbigliamento.
Su questo tema facciamo presente che come Comitato in data 8 settembre u.s. abbiamo chiesto all'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria che venisse verificata la correttezza di quel messaggio pubblicitario rispetto al Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.
Come l'Istituto ci ha comunicato in data 12 settembre, il caso verrà sottoposto all’esame del Comitato di Controllo, l’organo garante degli interessi dei cittadini-consumatori.

In sostanza, noi abbiamo voluto richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica e delle istituzioni su un messaggio pubblicitario a nostro avviso quantomeno discutibile. Per un giudizio di merito ci siamo però appellati all'Istituto di Autodisciplina, l'unico titolato ad esprimersi. E rimaniamo in attesa della sua pronuncia. 

Ciò per chiarire che riteniamo del tutto sterile e pretestuosa la polemica di chi ci vuole tirare in ballo forzosamente nel provvedimento di sospensione del TAR.

1 commento:

  1. non ti curar di lor ma guarda e passa

    RispondiElimina