martedì 23 novembre 2010

Incredibile al Municipio III!

Siamo stati informati che il Consiglio del Municipio III nella seduta di ieri, 22 novembre 2010, si è astenuto all'unanimità riguardo il parere sulla proposta di delibera di iniziativa popolare.
In sostanza i consiglieri tutti non hanno espresso alcun parere, né favorevole né contrario e ciò risulterà agli atti.

Il comitato promotore non pretende che la sua proposta di delibera, seppur appoggiata dalle circa 10.000 firme dei cittadini, venga sempre e comunque appoggiata, laddove raccomandazioni, suggerimenti e financo critiche risultano invece sempre molto preziosi.

Quello che però davvero non si capisce è come un'assemlea di eletti possa non dichiararsi su un tema così sentito e grave. Sembrerebbe l'ennesimo esempio di distanza siderale tra le necessità e richieste dei cittadini e l'ovattato mondo della politica, tanto meno comprensibile in quanto trattasi del livello politico più vicino ai cittadini.

Contiamo che i rappresentanti del Municipio III, in particolare quelli della maggioranza che hanno in questo caso una responsabilità in più, vogliano far udire la propria voce tramite i commenti a questo post fornendo una chiave di lettura di questa altrimenti oscura vicenda. Se preferiscono gli mettiamo a disposizione un post apposito per chiarire a tutti l'accaduto.

Per la cronaca la maggioranza in Municipio III è di centrosinistra.

5 commenti:

  1. Hai detto bene, va capita la chiave di lettura ! Potrebbe essere una dissociazione riguardo a qualche atteggiamento di qualcuno ?

    RispondiElimina
  2. LA CHIAVE DI LETTURA?
    i romani che si aspettano risultati tangibili se ne fottono dei teatrini squallidi della politica!
    Che si arrivi all'approvazione della Delibera è auspicabile..se lo augurano tutti MA..una volta approvata verrà applicata la normativa?
    Si parlava tanto tempo fa ormai di RIPRISTINO DELLA LEGALITA'. Chiunque può vedere che non è stato fatto assolutamente NULLA di significativo da parte dell'VIII dipartimento.
    I cartellonari, padroni di Roma continuano a fare come gli pare..ridicolizzando gli sforzi di tutti coloro che lottano per far finire il Grande Scempio.
    Ieri in Largo Michele Unia ho visto il cartellone della Nuovi Spazi ricollocato a 1 metro di distanza e con una bella targhetta autoadesiva (tipi..traslochi/sgomberi..per capirci)MA VI RENDETE CONTO della tracotanza di questa società?
    Della sfida proterva alla cittadinanza non ignava?
    Cosa si aspetta a CANCELLARLA?
    Ma forse, chissà, questa battaglia non va più di moda mediaticamente...vedo infatti che l'ultimo articolo su Repubblica è del 28 ottobre 2010, ovvero quasi un mese fa!!!
    Chi ha orecchie per intendere intenda.

    RispondiElimina
  3. Legio XI Claudia Pia Fidelis23 novembre 2010 19:05

    I consiglieri del III ?
    Tutti poveracci ! !

    RispondiElimina
  4. Avete presente il III municipio?
    Policlinico, città universitaria, parte di Via Nomentana, Villa Torlonia, Piazza Bologna.
    -
    Secondo voi non ci sono i cartelloni abusivi?
    Vergogna.

    RispondiElimina
  5. Che vergogna. Non ci sono altre parole.

    RispondiElimina